Lettera di Maria a Joanna

 

Trent’anni fa, mentre esercitavo in Mauritania, mi è stato prestato il libro “Joanna, stai camminando su una nuova terra ». Non l’ho letto, l’ho divorato ! Non l’holetto, l’ho sentito ! come se conoscessi quella voce che dettava queste parole sublimi. Tornando in Francia, volevo assolumente conoscere Joanna. E dal nostro primo incontro, non ci lasciammo mai neanche se vive lontana. Stiamo lavorando insieme per la riedizione degli 8 libri (altri seguono « Joanna, stai camminando sulla nuova terra » (édizioni Encretoile, 20 rue Antoine de Saint Exupéry 74940 Annecy). Joanna è direttamente collegata alla vitae ed è semplicemente favolosa sia semplicità che bellezza. Alla fine del primo libro, mi dà una lettera dettata dalla Vergine Maria (1987). Mi ha chiesto di distribuirlo. Buona lettura. Potete trovarlo sul mio sitto (https://www.michellabeaume.com/)

 

 

 

Lettera di Maria a Joanna

 

Bambina mia, stasera scriverò una lunga lettera e spero ardentemente che venga letta a tutta l’Umanità che preghi o che non preghi.

 

Figli miei,

 

Vi amo e non smetterò di apparire fino a quando un grido unanima non scaturirà dai vostri cuori, un grido di gratitudine. Parlerò nel linguaggio della tradizione per non turbare le anime sensibili. Il gregge di Dio sta arrivando, guidato dal suo pastore. Lo vedo crescere ogni giorno, ogni giorno nuove anime vengono a pascolare negli abbondanti pascoli dell’Amore divino. Noi gregge di Dio facciamo vivere ogni giorno nelle azioni la gioia traboccante del nostro cuore. Siamo ancora invisibili per te, ma presto il cielo si aprirà e ci riconosceremo. Presto, questo giorno, quando nulla sarà separato, presto, questo giorno Benedetto vedrà la sua alba. L’uomo, di tutte le razze, tutte le credenze e persino le non credenze, vedrà cancellato il marchio della sua ignoranza.

Apparirò a lungo, in molti luoghi, in modo che nessuna pecora si smarrisca.

 

Pregate con tutto il vostro cuore.

 

Pregate con tutto il vostro essere. Pregate come Dio chiede a tutti, ciascuno secondo I propri talenti. Pregare è creare unità affinché non ci separiamo mai piu. Lascia che tutte le Chiese si uniscano. Non possono piu esserci guerre di religione. Non può piu esserci una guerra con i suoi orrori. Non possono piu esserci bambini che gridano, piu torturati, imprigionati, massacrati…e innocenti.

 

Questo lungo incubo sta volgendo al termine.

 

Il regno di Dio, il regno dell’amore è fra noi. Non ha mai smesso di essere fra noi. Ma oggi si manifesta nel mondo e si svolge in ogni cuore.

 

La Terra ruota in modo diverso.

 

Lo lo vedo, attorniata dai miei figli…vedo scorrere lacrime di gioia. Se solo sapeste come Dio vi ama. Se sapeste come ogni istante della vita è santo, divino. Stato in Comunione con la sua Opera, voi ne siete il frutto. Moi figlio, vostra guida, vi porta alla soglia di questa immortalità. Cosi ogni uomo rinascerà a nuova vita.

 

 

Sono venuta a parlare nel cuore di Joanna che si è donata a mio figlio, perchè la parola porti frutto. Posso venire a parlare al cuore di tutti. Il Signore ormai lo desidera. Aprite i vostri cuori e ascoltate. Aprite i vostri cuori a Me, Gesù e tutti i servi celesti vi entreranno, la gioia sarà ancora maggiore, perché guideremo intimamente ciascuno sulla sua strada. Aprite il vostri cuori al respiro dello Spirito. Non abbiate paura, figli miei. Voi siete il popolo di Dio.

 

C’è un solo popolo di Dio, e siete voi.

 

Venite, fra le notre braccia consolatrici, lasciate i vecchi vestiti del peccato e indossate l’abito bianco, per celebrare il matrimonio tra cielo e terra.

 

Sappiate accettare il Mistero.

 

 

 

Io, vostra madre, non vengo a raccontare una storia, è la realtà della vostra vita.

 

Abbandonate le rovine del passato. Possa la memoria cancellare tutto ciò che impedisce questo progresso verso il regno dei Cieli.

 

Figli miei, leggete e rileggete questa lettera. E molto importante

 

Simplicemente, vi chiedo, aprite il vostro cuore e ascoltate. Allora la vostra vita cambierà e non potrete più perdervi.

 

Ho sconfitto il drago. L’oscurità non può più invadere la Terra. La luce vi conquisterà progressivamente.

 

Gloria al Padre, nel più alto dei Cieli.

 

Venite a me da ogni dove, vi porterò da mio figlio. Lui è la via.

 

Non dimenticate. Nel cuore di tutti, posso parlare con i miei figli.

 

Via amio senza condizioni.

 

Andate in Pace figli miei.

 

 

 

Vostra madre,

 

Maria

Traduction : Gabriele M.

Jojo1

 

http://editions-encretoile.fr/index.php?controller=search&s=joanna

Date de dernière mise à jour : 11/05/2020

  • Aucune note. Soyez le premier à attribuer une note !

Ajouter un commentaire